ELIO BORTOLOTTI

7 agosto 2016 Lascia un commento »

Due lutti in pochissimi giorni. Nemmeno il tempo di salutare Bartolomeo, che ci lascia anche ELIO BORTOLOTTI. Non ci abitueremo mai a dire addio a persone che sono state, fino all’ultimo, vere pagine viventi di democrazia e di speranza di libertà. Non ci stancheremo mai di ringraziarli per tutto quello che hanno fatto, da giovanissimi italiani e negli anni successivi, anche per le generazioni future. La loro eredità è immensa e sotto gli occhi di tutti. Il nostro compito è quella di mantenerla intaccata. Ciao Elio, la terra ti sia lieve.

Pubblicità