Burattinai Resistenti. V^ edizione

14 maggio 2018 Nessun commento »
burattini
 
Burattinai Resistenti. Quinta edizione

Torna la quinta edizione di Burattinai Resistenti, il microfestival dedicato al teatro d’animazione e Resistenze a cura dell’Associazione Teatrinindipendenti supportata dal Comune di Anzola dell’Emilia e con la collaborazione dell’ANPI sezione Anzola dell’Emilia.

Questo tipo di teatro non è, come si crede comunemente, dedicato solo all’infanzia ma, fin dalle origini, è un teatro popolare per tutte le età. Una panoramica sulla ricchezza del teatro d’animazione/di figura attraverso l’uso di tecniche e poetiche molto diverse tra loro ma con l’ntento comune di trattare tematiche importanti e profonde tramite il teatro.

L’apertura del festival, il 18 maggio, avrà come protagonisti i bambini di Anzola dell’Emilia con lo spettacolo conclusivo del Laboratorio Giochiamo al Teatro condotto da FèMa Teatro e Sara Goldoni del Teatro dello sguardo. 

Venerdì 18 maggio ore 21
Le Notti di Cabiria 
FèMa Teatro presenta Giochiamo al teatro.
Spettacolo conclusivo del laboratorio Giochiamo al Teatro con le bambine e i bambini di Anzola.
I ragazzi, attraverso l’uso di burattini, pupazzi e ombre metteranno in scena una divertente storia sulla tematica della diversità e dell’accoglienza.
Il laboratorio è stato condotto da Elis Ferracini e Maurizio Mantani – FéMa Teatro – e Sara Goldoni

Diario di bordo
Sabato 19 maggio ore 21 
Le notti di Cabiria
Diario di bordo – spettacolo della Compagnia teatrale L’Asina sull’Isola di e con Katarina Janoskova e Paolo Valli.
Testo e regia di Alessandro Berti
La pièce tratta il tema della migrazione attraverso una vicenda del 1996 ma purtroppo, di stringente attualità: il naufragio, nel Mediterraneo, di una nave carica di migranti. Le avventure di un bastimento carico di uomini.Nel 1996 un fatto di cronaca colpì la nostra immaginazione: il viaggio di trenta emigranti indiani, partiti dal loro paese per raggiungere la “terra promessa”, che si ritrovano invece gettati in mare nel canale di Sicilia. Da questo episodio di cronaca é nata la nostra ricerca sul tema dell’emigrazione, da cui questo spettacolo é scaturito. Attraverso la tecnica del teatro d’ombre, che per noi non é solo una ‘tecnica’ ma una scelta narrativa che ispira tutto il nostro lavoro e la nostra ricerca artistica, abbiamo così raccontato il drammatico viaggio in mare di trenta poveracci, prigionieri di un vecchio scafista senza scrupoli. Una storia che pensiamo sia rappresentativa di tanti episodi a cui ogni giorno assistiamo attraverso gli occhi dei media, ed il cui crocevia geografico é la nostra terra. dalla compagnia L’ASINA SULL’ISOLA 

Domenica 20 maggio ore 21 
sala polivalente della biblioteca 
Prima nazionale – debutto dello spettacolo Sandrone soldato ultima fatica della Compagnia FèMa Teatro tratto da un copione scritto cento anni fa da un ufficiale del Regio esercito Italiano internato in un campo di prigionia in Germania, testo sul tema dell’antimilitarismo dell’inutile crudeltà della guerra ambientato nelle trincee della prima guerra mondiale.
Spettacolo di burattini e marionette da tavolo rivolto ad un pubblico di giovani ed adulti sui temi dell’atrocità della guerra, grande affare per pochi e grande tragedia per tutti, e sulla necessità della fratellanza. Copione per burattini scritto dall’ufficiale Angelo Ruozi Incerti, che, partito come ufficiale dell’esercito regio per il fronte, dopo Caporetto fu fatto prigioniero e condotto a Cellelager vicino ad Hannover in Germania. 
Là, un secolo fa, il copione fu scritto e rappresentato e ancora oggi è critica spietata contro i potenti, appello alla fratellanza.
Riportare in scena SANDRONE SOLDATO attraverso i burattini, come accadde un secolo fa fra i prigionieri di Celle, significa ritrovare il tono schietto e popolare di questa storia, avvicinarla alla gente, riproporre lo scarto fra il contadino Sandrone e i padroni e i generali che l’hanno spedito al fronte per i loro interessi e la loro carriera. Sandrone riconoscerà, oltre ai suoi compagni di sventura evocati nel testo e persi nella guerra, il fratello che sta nella trincea opposta, ma come lui mandato a morire al fronte.

E’ oggi, come ieri, guerra fra poveri, mentre i ricchi si fregano le mani e non solo. A marionette da tavolo l’onere raccontare la vita di Ruozi nel lager e aprire uno squarcio sulla prigionia, ma anche raccontare di umanità che resiste all’orrore grazie all’intelligenza, alla capacità critica e all’arte.SANDRONE SOLDATO non è operazione ‘museale’ bensì nuova proposta di FéMATeatro che prosegue nel proprio percorso di teatro di figura che racconti a suo modo la Storia e coltivi la Memoria.

Con Elis Ferracini e Maurizio Mantani – FèMa Teatro
Soggetto: Angelo Ruozi Incerti
Drammaturgia: FèMa Teatro
Regia: FèMa Teatro con la collaborazione di Ferruccio Filippazzi
Musiche: musiche tradizionali interpretate da:Viola Mattioni – violoncello e Irene Battaglia -voce
Montaggio Musiche: Maurizio Mantani
Voce fuori campo: Ferruccio Filippazzi Costruzione burattini: Brina Babini e Maurizio Mantani
Costruzione marionette da tavolo: Sara Goldoni
Scene e oggetti di scena: Maurizio Mantani
Luci: Maurizio Mantani
Produzione: Antonio Campanini (Associazione Mirni Most) e FèMa Teatro con la collaborazione e il sostegno di Associazione Teatrinindipendenti e Comune di Anzola dell’Emilia 

L’INGRESSO A TUTTI GLI SPETTACOLI È GRATUITO

CONTO CONSUNTIVO ANNO 2017

2 febbraio 2018 Nessun commento »

ENTRATE:
* Contributi da privati € 85,00
* Contributo Comune di Anzola € 235,57
* Introito da distribuzione bandiere e coccarde per 25 aprile € 647,64
* Introito tessere 2016 € 60,00
* Introito tessere 2017 €4.315,00
* Incasso pranzo 25 Aprile €4.075,00
* Incasso lotteria 25 Aprile € 685,00
* Incasso pranzo 7° GAP € 4.038,00
* Incasso lotteria € 950,00
* Cappellini € 23,00
* Interessi su c/c bancario € 142,78
* Versamento su c/c bancario € 2.300,00
* Incasso tessere su c/c bancario € 380,00

TOTALE ENTRATE € 17.936,99

USCITE:

* Cancelleria, francobolli, telegrammi e materiale vario € 84,25
* Ricarica TIM € 60,00
* Rimborso spese agli autori per presentazione libri € 349,70
* Contributo a Bocciofila Anzolese per gara bocce € 100,00
* Contributo Pro-Loco per concerto 25 aprile Cà Rossa € 100,00
* N. 1 quota viaggio ragazzi scuola media a Mathatusen € 250,00
* N.1.200 palloncini per lancio in Piazza Berlinguer € 1.037,00
* Spesa per pranzo 25 aprile € 3.318,70
* Spesa per lotteria 25 aprile € 229,17
* Spesa per pranzo 7° GAP € 3.287,35
* Spesa per lotteria 7° GAP € 221,66
* Versamento all’ANPI prov.le della quota delle tessere 2017 pari all’80% € 3.452,00
* Fiori per Sabbiuno € 108,00
* Utilizzo spazio ad uso sede € 237,07
* Versamento su c/c bancario € 2.668,00
* n. 5 cappellini € 20,00
* Contributo gita scuola media € 1.035,00
* Contributo gita scuola elementare € 1.260,00
* Noleggio pullman per Marzabotto (parte) € 145,00
* Spedizione rivista “Resistenza” anno 2017 € 289,00
* Acquisto libri € 42,45
* N. 100 chiavette testimonianze partigiani € 1.098,00
* Elaborazione chiavette € 400,00

TOTAL SPESE € 19.792,35

Disvanzo di gestione 2017 € 1.855,36

Ferruccio De Bortoli – “POTERI FORTI (O QUASI)”

12 ottobre 2017 Nessun commento »

De Bortoli

ANPI di Anzola è lieta di presentare:

POTERI FORTI (O QUASI)” di FERRUCCIO DE BORTOLI (La nave di Teseo)

VENERDI’ 20 OTTOBRE alla Sala Polivalente Biblioteca De Amicis, P.zza Giovanni XXIII, 2

ORE 20.30: Aperitivo offerto dall’ANPI.

ORE 21: Incontro con l’autore Ferruccio De Bortoli.

Marco De Angelis – ANPI Anzola

Raffaele Guariniello – “LA GIUSTIZIA NON E’ UN SOGNO”

27 settembre 2017 Nessun commento »

Guariniello_web

ANPI di Anzola è lieta di presentare:

LA GIUSTIZIA NON E’ UN SOGNO” di RAFFAELE GUARINIELLO (Rizzoli)

VENERDI’ 6 OTTOBRE alla Sala Polivalente Biblioteca De Amicis, P.zza Giovanni XXIII, 2

ORE 20.30: Aperitivo offerto dall’ANPI.

ORE 21: Incontro con l’autore Raffaele Guariniello.

Marco De Angelis – ANPI Anzola

DIALOGHI A CHIARE LETTERE 2017 (XV EDIZIONE)

25 settembre 2017 Nessun commento »

Programma XV edizione

Quindicesima edizione di Dialoghi A Chiare Lettere per gli amici dell’ A.N.P.I. di Anzola. Anche questo autunno due incontri con grandissimi personaggi: RAFFAELE GUARINIELLO e FERRUCCIO DE BORTOLI.

Gli appuntamenti sono a ingresso gratuito con aperitivo offerto dall’ANPI di Anzola dell’Emilia.

Venerdì 6 ottobre 2017 ore 21, Sala Polivalente Biblioteca, P.zza Giovanni XXIII, 2 – Anzola dell’Emilia Raffele Guariniello, “LA GIUSTIZIA NON E’ UN SOGNO”, Rizzoli ed.

Venerdì 20 ottobre 2017 ore 21, Sala Polivalente Biblioteca, P.zza Giovanni XXIII, 2 – Anzola dell’Emilia Ferruccio De Bortoli, “POTERI FORTI (O QUASI)”, La nave di Teseo ed.

Contatti: Marco De Angelis

Email

Adelmo Franceschini

26 luglio 2017 Nessun commento »

adelmo

E’ difficile credere che la figura che è stata per tutti noi, per generazioni diverse un punto di riferimento nella strenua difesa della democrazia e nella lotta contro il fascismo ci abbia lasciato. Adelmo Franceschini, 92 anni, militare internato nel campo tedesco di Barsdof, aveva fatto del racconto dell’orrore visto e vissuto sulla sua pelle ai bambini e ai ragazzi una missione di vita. Hai piantato tanti semi di democrazia e libertà caro Adelmo, siamo certi che fioriranno e reggeranno forti alle intemperie. Il nostro compito sarà quello di coltivarli e di non dimenticare un padre, un amico, un simbolo. Ciao Adelmo, grazie di tutto

Viaggio della Memoria a MAUTHAUSEN, GUSEN, SALISBURGO

10 giugno 2017 Nessun commento »

Viaggio della Memoria

23 SETTEMBRE

Ore 05.30 partenza da ANZOLA, in autostrada via Padova, Tarvisio, Villach.

Arrivo a SALISBURGO attorno alle ore 13,00. Durante il percorso o all’arrivo, spuntino al sacco predisposto dal Centro Cà Rossa.

Pomeriggio a disposizione per una visita libera allo splendido centro storico, con le sue chiese e palazzi barocchi, le sue famose strade commerciali con le insegne in ferro battuto, e l’imponente rocca medievale da cui si gode uno splendido panorama sulla città e la vallata (accesso tramite comoda funicolare). Ma Salisburgo è famosa anche per essere la “città di Mozart”, dove sono visitabili la Casa Natale e la Residenza del grande musicista.

Entro le 18,00 circa partenza per LINZ, arrivo e sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

24 SETTEMBRE

Dopo una ricca prima colazione a buffet in hotel, partenza per una visita del lager nazista di MAUTHAUSEN, principale luogo di deportazione politica da Bologna e Anzola Emilia, che conserva intatte molte delle strutture originali, inclusi i forni crematori e la camera a gas. Di interesse anche le nuove installazioni museali. La visita sarà effettuata con la guida di un accompagnatore incaricato da ANED-Bolgna. A seguire trasferimento al vicino memoriale di GUSEN (principale sotto-campo di Mauthausen, a cui furono destinati molti dei detenuti provenienti dal Bolognese). Al termine delle visite pranzo libero o in ristorante locale (con supplemento). Nel primo pomeriggio partenza per il rientro, con arrivo in tarda serata.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

€ 200,00 (minimo 40 persone per pullman)

€ 190,00 (minimo 45 persone per pullman)

€ 185,00 (minimo 50 persone per pullman)

€ 180,00 (minimo 55 persone per pullman)

SUPPLEMENTO CAMERA SINGOLA:

€ 30,00 (soggetta a disponibilità)

Supplemento pranzo in ristorante 24/9

(piatto unico + gelato): € 15,00

LA QUOTA COMPRENDE: Viaggio in Pullman G.T. pedaggi inclusi, con 2 autisti al seguito – Sistemazione in hotel cat. 4 stelle in camera doppia con servizi, con trattamento di mezza pensione – Accompagnatore di ANED per la visita al campo – Assicurazione infortuni e polizza medico-bagaglio Europ Assistance.

NON COMPRENDE: I pranzi liberi e le bevande ai pasti (è prevista acqua in caraffa in tavola) – Eventuali entrate (Casa Natale Mozart o Residenza € 11; biglietto combinato € 18; sconti per gruppi superiori a 10 pers.) e salita in funicolare alla rocca di Salisburgo (€ 12 incl. museo) – Mance, extra personali – Quanto non espressamente indicato.

Per iscriversi:

Vanna Tolomelli 338 1947416 Luciano Clò 370 3314279 Sara Tarozzi 320 0717236

Vanda Morini 331 1032017 (anche in Cà Rossa il giovedì pomeriggio)

 

Pagamento acconto (70 Euro) entro GIUGNO e saldo entro AGOSTO tramite

Bonifico con home banking o presso filiali Carisbo (gratuito) sul conto:

IT 31 B 06385 02406 07400013671L intestato ad Arci Viaggi srl con causale: “acconto/ saldo Mauthausen sett. nn pax” (pax=partecipanti)

Assegno bancario intestato ad Arci Viaggi srl

Appello per Gabriele Del Grande

19 aprile 2017 Nessun commento »

L’ A.N.P.I. di Anzola Emilia raccoglie l’invito alla mobilitazione di Gabriele Del Grande che ha deciso di iniziare lo sciopero della fame.

Abbiamo ospitato Gabriele nell’ottobre del 2013 per presentare il suo bellissimo libro di inchiesta IL MARE DI MEZZO. Durante quell’incontro si è anche parlato di Siria, da un paio di anni in guerra civile.

La nostra sezione chiede l’immediato rilascio del giornalista trattenuto in Turchia ed invita tutta la cittadinanza a mobilitarsi per un ragazzo che ha avuto il coraggio di fare il proprio lavoro in modo autonomo ed indipendente.

Enrico Piovesana – “AFGHANISTAN 2001-2016”

23 marzo 2017 Nessun commento »

Afghanistan2001 2016

ANPI di Anzola è lieta di presentare:

AFGHANISTAN 2001-2016” di ENRICO PIOVESANA (Arianna editrice)

VENERDI’ 31 MARZO alla Sala Polivalente Biblioteca De Amicis, P.zza Giovanni XXIII, 2

ORE 20.30: Aperitivo offerto dall’ANPI.

ORE 21: Incontro con l’autore Enrico Piovesana.

Marco De Angelis – ANPI Anzola

Maarten van Aalderen – “TALENTI D’ITALIA” e “IL BELLO DELL’ITALIA”

6 marzo 2017 Nessun commento »

Talenti d'Italia e Il bello dell'Italia

ANPI di Anzola è lieta di presentare:

TALENTI D’ITALIA” e “IL BELLO DELL’ITALIA” di MAARTEN VAN AALDEREN (Albeggi edizioni)

VENERDI’ 17 MARZO alla Sala Polivalente Biblioteca De Amicis, P.zza Giovanni XXIII, 2

ORE 20.30: Aperitivo offerto dall’ANPI.

ORE 21: Incontro con l’autore Maarten van Aalderen.

Marco De Angelis – ANPI Anzola